venerdì 8 maggio 2015

ORATA AL CARTOCCIO - RICETTA DETTO FATTO 8/05/2015

mmm
OGGI PESCE

CONSIGLI UTILI SULL’ ESTETICA E CURA DEL CORPO TRUCCHI DI BELLEZZA E PRODOTTI CONSIGLIATI PER ESSERE SEMPRE AL TOP

Davide Valsecchi ci spiega l'ORATA, uno dei pesci più magri che possiamo mangiare.
Se ci capiterà di poter comperare un'orata pescata del nostro mare faremo di sicuro la scelta migliore. L'orata pescata deve provenire dalla zona Fao 37.
Ma come facciamo a capire che si tratta di un pesce fresco?
Dobbiamo controllare che abbia un occhio lucente, un corpo umido e luminoso. Ma c'è una cosa che ancora più importante: la consistenza della polpa del pesce. Premendo con il dito e poi rilasciandolo, la carne deve ritornare alla stato normale immediatamente.
In commercio si trovano solitamente due tipologie di orate allevate, quelle provenienti dall'estero (dalla Grecia) e quelle provenienti dall'Italia.
Come si vede la differenza tra le due?
Non c'è solo differenza di prezzo, ma anche di prodotto. Visivamente non si riesce a vedere niente di diverso. Dobbiamo fidarci del nostro rivenditore e del cartellino. Le nostre normative e i nostri organi preposti ai controlli sono a mio parere molto severi e presenti per garantirci un prodotto sicuro. C'è però un altro tipo di orata allevata che merita molta attenzione: quella allevata Off Shore, cioè in mare aperto. Questo tipo di orata è allevata sin dall'inizio con il criterio di quelle selvagge. Con questo tipo di allevamento i pesci nuotano e combattono contro le correnti come fossero in natura, questo farà si che le carni siano molto più povere di grassi.
Per chi volesse velocizzare possiamo trovare l'orata direttamente sfilettata e congelata intera. Anche nel congelatore si trovano ottimi prodotti. Sono due prodotti molto comodi, soprattutto quello sfilettato perché pratico da usare: un prodotto senza spine e pronto all'uso.
LA SQUAMATURA E L’ EVISCERATURA
1.Utilizziamo l'attrezzo per la squamatura e lo passiamo contro-squama da entrambe le parti
2.Con le forbici apriamo la pancia togliendo le interiora
3.Infiliamo un dito sotto le branchie strappandole da entrambi i lati
Quando abbiamo fatto questo passaggio il pesce è pronto per essere fatto al cartoccio.
Quando dobbiamo invece dobbiamo farlo ai ferri o al sale lo evisceriamo, ma non lo squamiamo. La sfilettatura invece va bene per la cottura al forno in modo più pratico o in padella come se fosse una bistecca, oppure cotta al vapore o bollita.
LA SFILETTATURA
1.Prendiamo il pesce che abbiamo già squamato
2.Con il palmo di una mano lo teniamo fermo
3.Con l'altra mano cominciamo a incidere la parte del dorso attaccata alla spina con un coltello
4.Cerchiamo di stare il più possibile vicino alla spina centrale del pesce
5.Togliamo il filetto e lo mettiamo da parte
Dopo aver visto questi metodi di pulizia andiamo a vedere per quali ricette vengono usati.
LA RICETTA DEL PESCATORE: Pesce al cartoccio e minestrina di orata.
INGREDIENTI ORATA AL CARTOCCIO
UN'ORATA
10 G DI PINOLI
OLIVE NERE Q.B.
UNO SPICCHIO D'AGLIO
PREZZEMOLO Q.B.
POMODORI CILIEGINO Q.B
OLIO EXTRAVERGINE D'OLIVA Q.B.
1.Prendiamo un foglio di carta stagnola e lo ritagliamo per posizionarlo nella teglia
2.Inseriamo l'orata squamata ed eviscerata nella teglia.
3.Nel ventre del pesce mettiamo una fettina di limone e uno spicchio d'aglio
4.Aggiungiamo un pizzico di sale
5.Aggiungiamo pomodorini, i pinoli, prezzemolo e olive
6.Facciamo cuocere in forno per circa 20 minuti a 190°
INGREDIENTI MINESTRINA DI ORATA
200 G DI FILETTO DI ORATA
2 BICCHIERI D'ACQUA
80 G DI PASTINA
UN GAMBO DI SEDANO
2 POMODORI CILIEGINO
OLIO EXTRAVERGINE D'OLIVA Q.B.
PREZZEMOLO Q.B.
SALE Q.B.
1.Facciamo bollire l'acqua con tutti gli altri ingredienti, tranne il pesce
2.Arrivati a bollore inseriamo il filetto di orata
3.Dopo 10 minuti di cottura togliamo il filetto che utilizzeremo come secondo.
4.Inseriamo la pasta e la facciamo cuocere, se vogliamo possiamo poi aggiungere pezzi di orata per arricchirlo ulteriormente
})();

Nessun commento:


Il presente Blog è aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001. Qualora immagini, video o testi violassero eventuali diritti d'autore siete pregati di segnalarlo e verranno rimosse.
Avviso sulla privacy: Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.