lunedì 14 settembre 2015

PASTA CHOUX - DETTO FATTO RICETTA DEL 14/09/2015

mmm
NUOVO TUTOR FRANCESE
OCCASIONI D'ORO PER LA TUA BELLEZZA

Per il tuo tutorial inaugurale, ci propone un dolce francese molto amato anche in Italia: il BIGNE’!
PER LA PASTA CHOUX:
125 G DI ACQUA
100 G DI LATTE
5 G DI SALE
5 G DI ZUCCHERO
100 G DI BURRO
150 G DI FARINA DI TIPO 00
5 UOVA
1.Portare a ebollizione latte, acqua, sale, zucchero e burro
2.Togliere dal fuoco e aggiungere la farina setacciata mescolando energicamente
3.Riposizionare per pochi secondi la casseruola sul fuoco a fiamma bassa e lasciare "asciugare l'impasto"
4.Travasare l'impasto in una ciotola
5.Aggiungere in più riprese le uova mescolando con una spatola fino ad ottenere un impasto abbastanza morbido
6.Spatolare verso l'alto. Si deve formare una sorta di "becco"
(La pasta non deve essere eccessivamente morbida. In questo modo capiamo se ha raggiunto la giusta consistenza)
7.Realizzare con il sac à poche delle palline su una teglia da forno
8.Adagiare sopra i dischetti di pasta frolla
(Prima di informare i bignè, appoggiate dei dischetti di pasta frolla sul dorso del dolce. Questo trucco ha due scopi: aiuta il bignè a lievitare in modo rotondo e liscio e poi crea uno strato più croccate. Diamo anche più tenuta al bignè stesso visto che a causa della farcitura tende a diventare molle…)
9.Cuocere in forno ventilato preriscaldato a 180° per 18 minuti
PER LA CREMA PASTICCERA:
250 G DI LATTE
3 TUORLI
50 G DI ZUCCHERO
25 G DI AMIDO DI MAIS
MEZZA BACCA DI VANIGLIA
1.Tagliare longitudinalmente la mezza bacca di vaniglia e recuperare i semini neri
2.Immergere la vaniglia nel latte e portare a ebollizione
Ma diamo un’alternativa anche a chi è intollerante al lattosio e non vuole perdersi il piacere di una buona crema pasticcera! Usate quello di soia, ma in questo caso mettete il 20% in più di amido di mais e ricordate che la vaniglia aiuta a coprire il gusto della soia
3.Mescolare separatamente in un’altra ciotola i tuorli con lo zucchero e l'amido di mais
4.Unire il composto al latte appena tolto dal fuoco e poi torniamo sul fuoco a far bollire il tutto per 30 secondi
5.Travasare immediatamente in un contenitore possibilmente basso e largo (Perché altrimenti continua a cuocere nella casseruola)
6.Applicare subito la pellicola alimentare per evitare che si formi la crosta
7.Raffreddare in frigo per un’ora circa
8.Una volta fredda, mescolare la crema con la frusta in modo che diventi liscia e omogenea
9.Farcire i bignè e ricoprirli e/o decorarli a piacere con glassa di zucchero, caramello, o cioccolato
})();

Nessun commento:


Il presente Blog è aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001. Qualora immagini, video o testi violassero eventuali diritti d'autore siete pregati di segnalarlo e verranno rimosse.
Avviso sulla privacy: Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.