lunedì 28 settembre 2015

Scegliere il fondotinta giusto, Tutorial Detto fatto del28/09/2015

mmm
AlicelikeAudrey ci sta insegnando le basi del make-up: protagonista di oggi, il FONDOTINTA!
La scelta del fondotinta non è solo questione di preferenze ma anche di tipo di pelle…
Per capire se il colore è quello giusto applicate una linea di fondotinta dalla mandibola al collo e osservate il colore alla luce naturale. Il fondotinta dopo poco tempo si ossida scurendosi leggermente rispetto al colore iniziale. Non provare il prodotto sul viso è l’errore più grande che si possafare! La pelle del corpo varia di colore in base allo spessore, all’esposizione al sole e quindi è fondamentale provare il fondotinta proprio dove lo vogliamo applicare!
Il fondotinta va sempre usato tono su tono o al massimo di un tono più chiaro mai più scuro.
A prescindere dal fondotinta utilizzato bisogna far fondere il colore con la nostra carnagione. Non si deve vedere! Per questo, va steso su tutte le parti del viso dall’alto verso il basso e dal centro verso l’esterno. Mi raccomando non va massaggiato come una crema ma steso come un velo.
Il modo migliore per applicare il fondotinta è con il pennello: è il metodo più professionale e migliore poiché, a seconda della tipologia di pennello, possiamo avere una copertura maggiore, come con il pennello a lingua di gatto, o minore, come con quello DUO FIBRE… È quel pennello colorato a metà fatto con due fibre diverse.
E ricordate: bisogna correggere le imperfezioni con un correttore non con un fondotinta. In caso di pelle impura che produce molto sebo, però, bisogna assolutamente evitare i fondotinta cremosi che scivolerebbero sulla pelle, preferendo i minerali sebo-regolatori o i fluidi a lunga tenuta oil free.
Per le PELLI MATURE: bisogna utilizzare un fondotinta fluido o, meglio ancora, super fluido, possibilmente anti età con particelle che possano andare a rimpolpare le rughe più profonde
Basta usare poco prodotto e stenderlo con delicatezza senza calcare troppo. Si comincia con lo stendere il prodotto in piccole quantità sui 5 punti nevralgici del viso: fronte, naso, mento e guance. Dal naso, si sale piano verso la fronte, ci si allarga verso le orecchie e si arriva, sempre delicatamente al collo.
Per non avere stacchi netti ricordiamoci di sfumare sempre il fondotinta alla radice dei capelli, delle sopracciglia, alla base delle orecchie e sulle narici.
Completiamo con una cipria trasparente che fissa il fondotinta, facilita l’applicazione di altri prodotti e conferisce alla pelle un tocco setoso, vellutato e impalpabile.
})();

Nessun commento:


Il presente Blog è aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001. Qualora immagini, video o testi violassero eventuali diritti d'autore siete pregati di segnalarlo e verranno rimosse.
Avviso sulla privacy: Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.