mercoledì 30 marzo 2016

PREVENIRE LA CARIE - DETTO FATTO 30 MARZO 2016

mmm
-UN ALIMENTO È TANTO PIÙ CARIOGENO QUANTO PIÙ ZUCCHERO CONTIENE E QUANTO PIÙ A LUNGO RIMANE SUI DENTI: la cariogenicità, cioè la capacità di un alimento di contribuire alla carie, non è proporzionale allo zucchero contenuto, ma a quanto tempo resta in bocca. Perciò è più dannosa una caramella di una fetta di torta!
-UN PEZZETTO DI GRANA RENDE LA SALIVA MENO ACIDA E BLOCCA L'INSORGENZA DELLA CARIE: quando il cibo rimane nella cavità orale, la nostra bocca è in pericolo. La carie è una patologia che distrugge i tessuti del dente con un andamento silente e progressivo. Agisce cioè in silenzio e senza fermarsi. I batteri si annidano e producono una sostanza acida che va ad attaccare i tessuti del dente. Potete finire un pasto con sostanze ricche di calcio che innalzano il ph, il grana per esempio. Provate a inserire come snack, o anche nel pasto, il formaggio stagionato. Un pezzetto grana aiuta il formarsi della saliva, importante agente antibatterico e di detersione.
Alcune gomme da masticare hanno un effetto detergente , ma anche alcuni tipi di verdure: sedano, finocchi, carote. In assenza di spazzolino possono aiutare a fare un effetto spazzino.
Impariamo a lavarci i denti:
LAVARE I DENTI PARTENDO DALLA GENGIVA FINO ALLA PUNTA DEL DENTE: non c’è niente di più sbagliato che lavarli orizzontalmente da destra verso sinistra e viceversa! Se muoviamo lo spazzolino orizzontalmente non facciamo altro che distribuire i residui di cibo e la placca dentale lungo tutta l’arcata! Noi dobbiamo muoverci partendo dalla gengiva fino alla punta del dente!
Se vogliamo assicurarci di fare una buona pulizia assicuriamoci di:
-Partire sempre dai denti posteriori perché sono i più difficili da raggiungere
-Pulire prima le superfici esterne dopodiché quelle interne, altrettanto importanti. Infine le superfici masticatorie
-Non dimentichiamoci mai di pulire la lingua per eliminare batteri e prevenire l’alitosi
E ricordate di lavare i denti 3 volte al giorno per 3 minuti. Ovviamente sarebbe ideale farlo dopo ogni pasto.
(Ovviamente questa regola diventa del 3 x 1 se parliamo di uno spazzolino elettrico. Con quello elettrico basta solo un minuto.)
})();

Nessun commento:


Il presente Blog è aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001. Qualora immagini, video o testi violassero eventuali diritti d'autore siete pregati di segnalarlo e verranno rimosse.
Avviso sulla privacy: Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.