giovedì 9 aprile 2015

CASSATA SICILIANA - LA PROVA DEL CUOCO 9/04/2015

mmm

RICETTA TIPICA REGIONALECASSATA SICILIANA:
Per il Pan di Spagna:
500 g di zucchero semolato
500 g di farina
300 g di tuorlo
450 g di albume
Per la ricotta:
1 kg di ricotta
220 g di zucchero
150 g di frutta candita
100 g di cioccolato a pezzi
Per il marzapane:
250 g farina di mandorle
125 g di zucchero a velo
175 g di acqua
105 g di glucosio
625 g zucchero semolato
Per la ghiaccia reale:
150 g zucchero a velo
un albume circa 30g
ciliegie candite
Montare il 60% di zucchero con gli albumi e alla fine aggiungere lo zucchero rimanente e amalgamare manualmente i tuorli e per ultimo la farina setacciata. Cuocere a 180° per 35 minuti
A parte amalgamare la ricotta con lo zucchero e passare al setaccio; incorporare la frutta candita e il cioccolato.
Preparare il marzapane: Cuocere lo zucchero semolato con l’acqua e il glucosio a 118, versare a filo in planetaria su mandorle e zucchero a velo, mescolare per pochi minuti, far raffreddare a temperatura ambiente.
Prendere il pan di spagna, spalmare con la ricotta e coprire con un disco più piccolo di pan di spagna, poi ricopri con il marzapane. Preparare la ghiaccia reale: aggiungendo lo zucchero a velo agli albumi in base alla densità che si vuole ottenere..
Decorare con frutta candita intera e ghiaccia reale.
})();

Nessun commento:


Il presente Blog è aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001. Qualora immagini, video o testi violassero eventuali diritti d'autore siete pregati di segnalarlo e verranno rimosse.
Avviso sulla privacy: Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.