eadv

martedì 26 maggio 2015

INSALATA DI GAMBERI ALLA FRUTTA FRESCA - LA PROVA DEL CUOCO 26/05/2015

mmm

Ingredienti per 4 persone:
24 code di gamberoni
1 pesca bianche 
1 pesca gialla
1 mango maturo
1 cestino di lamponi
1 cespo di lollo riccia
1 belga
1 cetriolo
4 fette di melone
misticanza di stagione
100 g di formaggio fresco spalmabile
olio extravergine di oliva
sale e pepe
Procedimento:
Sbucciare il cetriolo e tagliarlo a metà nel senso della lunghezza, privarlo dei semi e poi tagliarlo con l’aiuto di un pelapatate ad archetto a tagliatelle, immergerle in acqua fredda e tenere da parte.
Lavare bene le pesche bianche e senza sbucciarle, ridurle in spicchi. Mondare l’insalata lollo e spezzettarla con le mani, lavare la belga e le rimanenti insalatine, pelare il melone e affettarlo. Pelare il mango e tagliarlo a fette sottili. Nella brocca del frullatore ad immersione mettere un terzo del mango e il formaggio, sale e pepe.
Sgusciare i gamberi ed eviscerarli eliminando il budello nero sul dorso. Immergerli in acqua bollente profumata con 2 foglie di alloro o in alternativa passarli in padella con un filo d’olio, dopo un minuto, scolarli e tenerli da parte. Preparare i piatti, mettendo sul fondo qualche goccia di salsa, sistemare la frutta e le insalate, posizionare i gamberi e condire con un filo d’olio.
})();

Nessun commento:


Il presente Blog è aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001. Qualora immagini, video o testi violassero eventuali diritti d'autore siete pregati di segnalarlo e verranno rimosse.
Avviso sulla privacy: Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.