giovedì 21 maggio 2015

PULIRE BALCONI E TERRAZZO, TUTORIAL DETTO FATTO 21/05/2015

mmm


Questa è la stagione ideale per stare in balcone o in terrazza.. Ma prima bisogna pulire tutto, dopo questo lungo inverno!
Soluzioni di Casa - Titty & Flavia ci suggeriscono i trattamenti migliori, e quando è tutto splendente, è il momento di un ‪#‎dettoscatto‬ con Caterina Balivo!
-BALAUSTRE IN FERRO
Dopo aver rimosso la polvere con la scopa di saggina, occorre lavarle con una soluzione di acqua e ammoniaca profumata. Versiamo 2 tazze di ammoniaca in un secchio di acqua e strofiniamo bene con una spazzola di plastica resistente.
Se il tempo è favorevole, lasciamo che la miscela asciughi naturalmente. Una volta asciutta, il nostro consiglio è quello di passare un pennello inumidito con un po’ di olio vegetale proprio per scongiurare il pericolo della ruggine.
-BALAUSTRE IN MARMO
Il marmo è un materiale molto delicato e per pulirlo vanno esclusi tutti i prodotti aggressivi. Versiamo 4 cucchiai di sapone di Marsiglia grattugiato in un secchio di acqua calda, mescoliamo bene affinché il sapone si sciolga quindi, con una spazzola di saggina, andiamo a togliere le incrostazioni più difficili. Passiamo un panno per rimuovere il nero e, come tocco finale, passiamo una cera naturale per proteggere la pietra.
PER ALLONTANARE GLI UCCELLINI
Sul balcone non possiamo certo montare uno spaventapasseri però possiamo spruzzare una miscela che è in grado di tenerli lontani! Versiamo 500ml di acqua in un contenitore spray al quale aggiungiamo ½ bicchiere di acqua ossigenata al 3%. L’acqua ossigenata, in diluizione basse, è incolore e anche inodore ma fa sì che gli uccellini non decidano di appollaiarsi proprio sulla nostra ringhiera. Oltretutto svolge anche un’azione antibatterica!
-PAVIMENTI IN ARDESIA O GRES
Sicuramente la prima cosa da fare è armarsi di secchio e gettare generose quantità di acqua per togliere il primo strato di sporco. Per una seconda pulizia più approfondita procediamo riempiendo un secchio con l’acqua calda quindi aggiungiamo 1 tazza di sapone di Marsiglia grattugiato, 1 tazza di bicarbonato e 2 tazze di aceto bianco. Strofiniamo energicamente con uno spazzolone quindi sciacquiamo e lasciamo asciugare.
Per le fughe dobbiamo sfoderare lo spazzolino da denti! Se con il solo utilizzo dell’acqua non riusciamo a fare tornare le fughe pulite abbiamo due possibilità: o intingiamo lo spazzolino nel bicarbonato precedente inumidito con l’acqua ossigenata al 3% oppure proviamo con dei getti di vapore!
-PAVIMENTI IN COTTO
Il cotto è più delicato e può essere trattato solo con pochi ingredienti. Il nostro consiglio è quello di lavarlo semplicemente con acqua e aceto bianco. Quest’ultimo, oltre a igienizzare, ci aiuta a rimuovere i residui di calcare lasciato dalla pioggia.
MOBILI IN FERRO
I mobili in ferro sono pratici e resistenti ma temono fortemente la ruggine. In primavera è possibile trovare delle macchioline arancioni laddove si staccata la tinta. La soluzione più semplice è quella di strofinare con una spazzola una soluzione composta da 3 parti di sale fino e una parte di succo di limone.
Lasciamo agire questa miscela per circa mezz’ora quindi togliamo i residui con una spugna. Ovviamente, dopo aver rimosso la ruggine, dobbiamo provvedere a tinteggiare la superficie danneggiata con una tinta apposita.
-MOBILI IN LEGNO
Con poche semplici mosse possiamo farli tornare come nuovi proprio come il giorno che li abbiamo acquistati. Le operazione da fare sono due: pulire e lucidare! Prepariamo una miscela con 1 litro di acqua e due cucchiai di sapone di Marsiglia liquido e con una spazzola andiamo a rimuovere lo sporco più ostinato!
Dobbiamo risciacquare e lasciar asciugare all’aria aperta. Una volta asciutti, dobbiamo passare a lucidarli. Un buon prodotto è, per esempio, l’olio di lino. Se poi vogliamo che le nostre sedie tornino perfette possiamo concludere il tutto con una passata di cera, quella d’api è perfetta! 10-15 minuti dopo, passiamo un panno per rimuovere l’olio in eccesso e mettiamo ad asciugare i mobili in un luogo asciutto e ventilato.
})();

Nessun commento:


Il presente Blog è aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001. Qualora immagini, video o testi violassero eventuali diritti d'autore siete pregati di segnalarlo e verranno rimosse.
Avviso sulla privacy: Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.