eadv

mercoledì 4 novembre 2015

SPECIALTY COFFEE - DETTO FATTO TUTORIAL 4/11/2015

mmm
E' sempre l'ora giusta per un buon caffè! E' tornata Marzia Viotti per parlarci di alcuni caffè speciali e pregiatissimi, che ci preparerà nella napoletana!
Ultimamente si parla di capsule, ma anche di una nuova tendenza: gli SPECIALTY COFFEE, i caffè speciali. Sono speciali perché seguono degli standard elevati di qualità in tutta la filiera produttiva, dalla piantagione alla tostatura alla preparazione della tazza. Sono caffè di specie arabica, più aromatica e profumata, con caratteristiche diverse a seconda della zona di provenienza

Di questi caffè sappiamo tutto, la regione di provenienza se non addirittura l’azienda agricola che li ha prodotti, a che altitudine sono coltivati, la varietà, le note sensoriali. Sono più costosi della maggior parte delle miscele classiche per espresso o che possiamo trovare al supermercato.
CAFFÈ BOB-O-LINK
È coltivato da un piccolo e rinomato produttore. È cresciuto a un’altitudine compresa tra i 1000 e i 1400 metri, relativamente elevata per caffè provenienti dal Brasile. La piantagione è organizzata in modo da produrre lotti selezionati in piccole quantità con unicità di caratteristiche sensoriali. La filosofia è quella di raggiungere la più alta qualità in ogni chicco piuttosto che volumi di produzione elevate. I metodi agricoli utilizzati per la produzione del caffè Bob-o-link sono finalizzati a conservare l’armonia con l’ambiente circostante. In tazza questo caffè rivela un gusto dolce di liquore, mandorla e pralina con un leggero retrogusto di cioccolato. L’acidità è molto bassa.
CAFFÈ KOPI LUWAK 
Arriva dall’Indonesia e nella lingua locale “kopi” significa caffè, “luwak” è il nome di un animale, lo “zibetto delle palme”, un carnivoro grande come un gatto che vive nelle isole indonesiane.
Le ciliegie del caffè fanno parte della sua dieta, ne è molto goloso, ma la parte interna della ciliegia che contiene il chicco del caffè non viene digerita e quindi viene espulsa dall’animale.
Il tutto viene raccolto, lavorato, tostato e utilizzato per preparare la nostra bevanda che ha sentori di noce, frutta matura e pepe nero con una spiccata acidità in tazza.
CAFFÈ BLACK IVORY 
E' Thailandese, si chiama Black Ivory, Avorio Nero, il caffè dell’elefante! Anche in questo caso il procedimento di lavoro è lo stesso del Kopi luwak.
Peccato che nemmeno possiate annusarne l'aroma...
})();

Nessun commento:


Il presente Blog è aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001. Qualora immagini, video o testi violassero eventuali diritti d'autore siete pregati di segnalarlo e verranno rimosse.
Avviso sulla privacy: Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.