giovedì 3 dicembre 2015

COME DIFENDERSI DA UN AGGRESSIONE DI UNA DONNA - DETTO FATTO 3/12/2015

mmm

Maikol Fazio Power and Defense oggi ci allerta sulle aggressioni commesse da donne su donne: a volte, dietro una faccia d’angelo come quella di Francesca, si può nascondere una brutta sorpresa! L’aspetto curato di una persona, uomo o donna che sia, fa sì che non la identifichiamo come un potenziale pericolo. Il caso che affronteremo oggi è un chiaro esempio di questo atteggiamento psicologico!
Molte donne o uomini all’uscita dalla posta, dopo aver ritirato la pensione, sono degli obiettivi a rischio.Caterina passeggiando incrocia Francesca che finge un malore e si accascia a terra. Caterina allora si precipita a soccorrerla e si accovaccia accanto a Francesca. La presunta vittima del malore approfitta della scomoda posizione di Caterina per sbilanciarla e farla cadere, a quel punto afferra la borsa e scappa viaPER PREVENIRE I RISCHI DI UN'AGGRESSIONE: il vostro compito è quello di chiamare prontamente i soccorsi telefonando a voce alta così l’operatore che è al telefono capirà bene che cosa sta succedendo e contemporaneamente se chi sta male è un malfattore capirà che stanno arrivando i soccorsi e desisterà dalle sue intenzioni.
Se c’è qualcuno nelle vicinanze invitatelo ad aiutarvi nei soccorsi; in questo caso avrete un testimone se davvero la persona ha un malore. Se invece la persona è un malfattore, difficilmente vi aggredirà se c’è qualcuno con voi
})();

Nessun commento:


Il presente Blog è aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001. Qualora immagini, video o testi violassero eventuali diritti d'autore siete pregati di segnalarlo e verranno rimosse.
Avviso sulla privacy: Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.