eadv

venerdì 19 febbraio 2016

CALAMARI RIPIENI DI COUS COUS - DETTO FATTO 19/02/016

mmm
LA BRAVA CHEF AFRICANA CI INSEGNA QUESTA RICETTA ESOTICA
CALAMARI RIPIENI di COUS-COUS serviti con PLATANO FRITTO: una ricetta dai profumi e sapori etnici firmata dall'unica chef donna di‪#‎dettofattorai‬, Victoire Gouloubi!
INGREDIENTI PER I CALAMARI RIPIENI
4 CALAMARI DI MEDIE DIMENSIONI
100 G DI COUS COUS
4 BACCELLI DI OKRA
2 SPICCHI D’AGLIO
UN MAZZETTO DI PREZZEMOLO
UN CUCCHIAINO DI CAPPERI
LA SCORZA DI UN LIMONE
UN CUCCHIAINO DI CURRY
UNA STECCA DI CANNELLA
VINO BIANCO Q.B.
SALE E PEPE Q.B.
OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA Q.B.
1.Pulire i calamari, privarli dei tentacoli e delle alette e tritare questi ultimi
2.Tagliare a pezzetti l’okra
Si tratta di un vegetale, chiamato anche “dito di donna”, che è molto viscido. Al tatto e anche al gusto ricorda i funghi. I baccelli sono lunghi circa 5-10 centimetri e quando li acquistiamo devono essere piuttosto duri. Se sono mollicci non va bene, perché probabilmente sono vecchi. All’interno l’okra presenta tanti piccoli semi, simili a quelli dei peperoni ma, a differenza di questi ultimi, si possono mangiare. Priviamo il baccello dell’estremità superiore, dopodiché lo tagliamo a pezzetti. L’okra può essere aggiunta agli stufati, può essere fritta, oppure sbollentata. Essendo ricca di mucillaggini, in cucina funge anche da addensante di salse.
3.In una padella, rosolare per 10 minuti i tentacoli, le alette e l’okra con un filo d’olio extravergine
4.Tritare il prezzemolo con l’aglio, i capperi e la buccia di limone
5.Versare i tentacoli, le alette e l’okra in una boule e unire il trito
6.Aggiungere anche il cous cous, il curry e regolare di sale e pepe
7.Trasferire la farcia in un sac a poche oppure creare un cilindro con la pellicola per alimenti (Basta avvolgere un po’ di farcia con la pellicola da cucina e formare un cilindro. Lo posizioniamo alla bocca del calamaro e strizziamo, un po’ come si fa con il dentifricio!)
8.Farcire i calamari quindi sigillarli con l’aiuto degli stuzzicadenti
9.Cuocere i calamari in una casseruola con il coperchio per 10 minuti quindi sfumare con il vino bianco e aggiungere la stecca di cannella
10.Cuocere per 30 minuti con coperchio a fuoco dolce
INGREDIENTI PER IL PLATANO
UN PLATANO SEMI MATURO
50 G DI FARINA DI MAIS
RUCOLA SELVATICA, MAGGIORANA E MENTUCCIA
SALE Q.B.
OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA Q.B.
11.Privare il platano della buccia e tagliarlo a rondelle
12.Passare le fette di platano nella farina di mais quindi friggerle in olio extravergine d’oliva per qualche minuto
13.Servire i calamari ripieni tagliati a fette con il platano fritto coperto con un trito di erbe aromatiche selvatiche fresche
})();

Nessun commento:


Il presente Blog è aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001. Qualora immagini, video o testi violassero eventuali diritti d'autore siete pregati di segnalarlo e verranno rimosse.
Avviso sulla privacy: Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.