mercoledì 2 marzo 2016

GEL CONTRO LE AFTE - DETTO FATTO 2 MARZO 2016

mmm
 RIMEDIO NATURALE CONTRO LE AFTE A BASE DI ALOE
Con Giorgio Poeta stiamo scoprendo le mille proprietà del miele:
oggi ci propone due ricette molto utili: caramelle contro il mal di gola e l'abbassamento di voce, e un gel per curare le fastidiosissime afte che si formano in bocca, che a volte sono dolorosissime!
L’afta è quella dolorosa ulcera che si forma all'interno della bocca. E si può curare con il miele! Possiamo preparare una crema da applicare quando si manifesta e che riesce ad alleviare il dolore. Non useremo soloil miele, avremo un altro ingrediente alleato: l'aloe vera!
GEL CONTRO LE AFTE
30 ML DI GEL DI PURA ALOE VERA
60 G DI MIELE
10 GOCCE DI PROPOLI
MEZZO LIMONE
UN CUCCHIAINO DI OLIO EXTRAVERGINE D'OLIVA
1.Inserire in una ciotola il gel di aloe vera
(L’aloe vera è un antibatterico, antimicotico ed antivirale)
2.Aggiungere il miele
3.Inserire 10 gocce di propoli
4.Spremere mezzo limone e inserirlo nel composto con un cucchiaio d'olio extravergine d'oliva
5.Mescolare per ottenere un gel
6.Inserire il gel in un contenitore ermetico
Bisogna usarlo 3 volte al giorno. Applicatelo aiutandovi con un bastoncino di cotone, e appoggiate il gel sulla ferita all'interno della bocca. In questo modo raggiungerete la parte interessata, in modo più facile.
})();

Nessun commento:


Il presente Blog è aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001. Qualora immagini, video o testi violassero eventuali diritti d'autore siete pregati di segnalarlo e verranno rimosse.
Avviso sulla privacy: Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.