lunedì 28 marzo 2016

PULIZIA DEL CANE: LE ORECCHIE - Detto Fatto 28/03/2016

mmm
Detto Fatto: "Eliana Piola anche oggi con la sua cagnolina Zola e una nuova amica: Kerry!
Parliamo di igiene del cane, in particolare delle ORECCHIE: se non sono pulite bene rischiano di provocare infezioni e otiti dolorose.
Le orecchie sono importantissime per il cane perché sono uno dei loro mezzi principali di comunicazione.
L’udito è uno dei sensi più sviluppati del cane dopo l’olfatto. I cani sentono 4 volte più lontano di noi e percepiscono gli ultrasuoni. È per questo che a volte si mettono in allerta o a ringhiare e noi ci stupiamo perché non abbiamo sentito nulla.
Come fare per pulire le orecchie a casa?
1.In presenza di cerume raddrizzare il condotto uditivo del cane, inserire qualche goccia di liquido del detergente consigliato dal veterinario e massaggiare la base. Poi lasciare che il cane si scuota. Questo facilita la fuoriuscita del cerume
2.Detergere anche il padiglione auricolare con il detergente e un dischetto struccante o una garza per eliminare i residui. NON USATE i bastoncini di cotone.
Come ci accorgiamo invece che il nostro cane non ha semplicemente un po’ di accumulo di cerume, ma ha un’infezione in corso, un’otite o un problema più serio?
Imparate a osservare il vostro cane. Ad esempio se vi accorgete che si gratta le orecchie con insistenza, scuote la testa o la tiene storta, portatelo dal veterinario che farà un controllo con l’otoscopio che permette di rilevare infezioni o la presenza di parassiti
Passiamo agli OCCHI, e alla loro pulizia: è molto importante soprattutto per quelle razze con gli occhi sporgenti come il carlino, lo shatzu, il chihuahua, ma anche per i gatti persiani che hanno la stessa caratteristica. La pulizia degli occhi non è utile solo a loro, ma in tutti i casi in cui vediate secrezione frequente e più abbondante del solito.
Se notiamo che il cane ha gli occhi irritati e secrezioni abbondanti,
portate il cane dal veterinario che prescriverà un collirio, ma nei casi più blandi o semplicemente per igiene ecco i miei consigli per poter pulire gli occhi irritati del vostro cane:
-Fare un impacco con la camomilla o acqua borica e i dischetti struccanti. Partire dal centro dell’occhio e andare verso l’esterno asciugando bene la cute circostante
-In alternativa usare le salviettine oftalmiche monouso
Se il veterinario ha prescritto il collirio, come andrebbe somministrato?
E' meglio essere in due per compiere questa operazione. Posizionarsi dietro la testa del cane, sollevarla leggermente, abbassare la palpebra, far cadere le gocce prescritte dal veterinario.


"



'via Blog this'
})();

Nessun commento:


Il presente Blog è aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001. Qualora immagini, video o testi violassero eventuali diritti d'autore siete pregati di segnalarlo e verranno rimosse.
Avviso sulla privacy: Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.