lunedì 21 marzo 2016

SMOKEY EYES CHE NON APPESANTISCE L OCCHIO - DETTO FATTO 21/03/2016

mmm
Lo SMOKEY EYES reinterpretato da Alioscia Mussi Make Up Artist, per uno sguardo seducente e sofisticato, senza appesantirlo.
Protagonista Monica, che -udite, udite!- non ha mai messo un ombretto in vita sua!
C'è una bella differenza tra il prima e il dopo, che ne dite??
Questi i passaggi per rifare il trucco:
1.Applicare il correttore nella zona perioculare per eliminare le discromie nella parte inferiore
(è facile che il prodotto cada sul viso e sporchi la pelle quindi, lasciamo la base alla fine in modo da averla fresca e non ritoccata)
2.Applicare il khol sulla palpebra mobile e sulla rima inferiore che poi va sfumato con un ombretto
3.Applicare un ombretto blu con un pennello rotondo e cominciare a creare una sfumatura verso l'alto e verso l'esterno.
4.Con un tono decisamente più chiaro e luminoso creare due leggerissimi punti luce all'origine dell'occhio e sotto l'arcata sopraccigliare.
5.Sempre con il pennello sfumino, fare lo stesso tipo di sfumatura anche all'esterno dell'occhio in modo da creare un effetto degradè del colore.
6.Con un illuminante pulire la sfumatura dell'ombretto e dà l'inclinazione corretta.
7.Realizzare la base con un fondotinta leggermente lift, un velo di cipria e blush sulle gote.
})();

Nessun commento:


Il presente Blog è aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001. Qualora immagini, video o testi violassero eventuali diritti d'autore siete pregati di segnalarlo e verranno rimosse.
Avviso sulla privacy: Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.