eadv

venerdì 27 febbraio 2015

Previsioni Meteo qualche giorno di caldo e poi torna il gelo

mmm
venerdì 27 febbraio 2015
ROMA - La primavera meteorologica è in procinto di arrivare e puntualmente l'anticiclone delle Azzorre inizia ad abbracciare anche l'Italia. La redazione web del sito www.iLMeteo.it ci comunica che il tempo inizia lentamente a migliorare al Sud con piogge che entro il weekend andranno esaurendosi, ma l'inverno non è terminato. Tanto sole al Nord e al Centro con temperature dal sapore primaverile, specie di giorno, ancora fredde invece la notte. Da giovedì 5 marzo l'alta pressione delle Azzorre verrà spinta verso il Regno Unito dall'arrivo di masse d'aria artica che entrando dal mar Ligure porteranno ad un diffuso peggioramento del tempo su tutte le regioni. Pioggia, vento e neve a quote via via più basse colpiranno l'Italia.Antonio Sanò, direttore del sito www.iLMeteo.it avvisa che il clima in Italia andrà raffreddandosi nei giorni successivi al 5 marzo con temperature sotto la media del periodo di circa 5/6 gradi e che a tutt'oggi il maltempo colpirà soprattutto l'Emilia Romagna e le regioni adriatiche. «Ma la primavera è pronta a riprendersi la scena… ci riuscirà?».http://www.leggo.it/
})();

Nessun commento:


Il presente Blog è aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001. Qualora immagini, video o testi violassero eventuali diritti d'autore siete pregati di segnalarlo e verranno rimosse.
Avviso sulla privacy: Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.