eadv

lunedì 7 marzo 2016

SCALDABAGNO ELETTRICO - DETTO FATTO 6/03/2016

mmm
OGGI I CONSIGLI DELL IDRAULICO

Come usare lo scaldabagno
I pro e i contro dello SCALDABAGNO ELETTRICO: funziona ad “accumulo” e non è mai la soluzione migliore per il risparmio energetico, proprio perchè accumula acqua calda e quindi non ne eroga tanta quanta ne vogliamo.CONSIGLI PER CHI TIENE ALLA BELLEZZA E ALLA SALUTE
Consuma di più perché superata una certa soglia di tempo di utilizzo, ad esempio durante una doccia troppo lunga, a seconda della sua capacità, che va dai 10/15 litri fino agli 80 per uso domestico, il boiler termina l'acqua calda che aveva accumulato e, non essendo predisposto per il riscaldamento istantaneo restituisce solo acqua fredda. Di conseguenza, oltre ad aspettare, dobbiamo impiegare altra corrente per riscaldare tutti i litri di acqua fredda entrati al posto del precedente accumulo riscaldato. Questo fenomeno è ovviamente amplificato a seconda del numero delle persone che vivono in casa.
Quali sono i casi in cui è necessario mettere a casa uno scaldabagno elettrico? Non sempre è una scelta che dipende sempre da noi... In grafica riassumiamo i casi in cui sceglierlo.
Per rivedere il tutorial, andate su www.dettofatto.rai.it, sezione Mestieri!
})();

Nessun commento:


Il presente Blog è aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001. Qualora immagini, video o testi violassero eventuali diritti d'autore siete pregati di segnalarlo e verranno rimosse.
Avviso sulla privacy: Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.